Granata Tedesca Grande Guerra DT.STIEL HGR M43 (REPRO) Simulacro da Collezione Art.37456

Granata Tedesca Grande Guerra DT.STIEL HGR M43 (REPRO) Simulacro da Collezione Art.37456

19,90 € -15% 16,90 €

Disponibile

Granata Tedesca Grande Guerra DT.STIEL HGR M43 (REPRO) Simulacro da Collezione Art.37456

Naturalmente non attiva da collezione

Quando parliamo di granata a mano tedesca, l'elemento caratterizzante è dato dalla profonda predisposizione ad "offendere", abbattere inesorabilmente o in maniera definitiva l'eventuale bersaglio. La lega in metallo leggero colma di esplosivo, una volta innescata la granata, produrrà nell'esplosione una sorta letale d' "effetto a scoppio". (In antitesi con l'effetto a frammentazione della granata americana che ha, intrinseche nella sua struttura, caratteristiche di contenimento nell'esplosione). Il luogo ideale per l'utilizzo di tali granate è senza ombra di dubbio lo spazio aperto, dove il loro considerevole ed effettivo raggio d'esplosione può essere "oggettivamente e interamente" testato. Il modello 24 e il modello PH 39 (tipo stick) o "schiacciapatate" rappresentarono la prima scelta assoluta per il soldato tedesco, a discapito del pur buon modello a "uovo" ma assolutamente inferiore in "capacità distruttiva" e maneggevolezza, tanto da assumere la caratteristica standard nell'armamentario base tedesco.Da ricordare il modello "smoke stick granade" che si differenziò dagli altri per la diversa forma della "testa".
Il modello a mano 24 può essere descritto come caratterizzato da un involucro di metallo, o corpo, avvitato in una maniglia di legno con un "cappuccio" anch'esso in metallo. Inoltre sul corpo della granata vengono riportate delle descrizioni riguardanti dei numeri in serie.
Ora cerchiamo di descriverla nella sua interezza; la granata ha un involucro in lega leggera di ferro o acciaio, chiamato testa, contenente l'esplosivo, avvitata ad una maniglia "incavata" di legno. All'interno di tale cavità una cordicella lunga e doppia è attaccata all'estremità inferiore ad una "palla-guida" (che fa parte del sistema di frizione-iniezione-detonazione della granata) e ad un'altra palla di porcellana opposta alla prima. La cavità inferiore è chiusa da un "cappuccio" in metallo che si avvita. Nel suddetto cappuccio c'è un dischetto di metallo ad azione a scatto che impedisce il movimento alla palla di porcellana.

Lunghezza totale: 35,56 cm
Peso: 469 gr. Circa
Peso esplosivo: 18 gr.
Tempo disponibile dopo la detonazione: 4-5 secondi
Raggio effettivo d'azione: 13 - 16 metri

Aggiungi al carrello

Spedizione entro il 19/12/2018

  • Trasporto tracciabile
  • Pagamenti sicuri al 100%
  • Qualità e convenienza

Dettagli

Granata Tedesca Grande Guerra DT.STIEL HGR M43 (REPRO) Simulacro da Collezione Art.37456 Naturalmente non attiva da collezione Quando parliamo di granata a mano tedesca, l'elemento caratterizzante è dato dalla profonda predisposizione ad "offendere", abbattere inesorabilmente o in maniera definitiva l'eventuale bersaglio. La lega in metallo leggero colma di esplosivo, una volta innescata la granata, produrrà nell'esplosione una sorta letale d' "effetto a scoppio". (In antitesi con l'effetto a frammentazione della granata americana che ha, intrinseche nella sua struttura, caratteristiche di contenimento nell'esplosione). Il luogo ideale per l'utilizzo di tali granate è senza ombra di dubbio lo spazio aperto, dove il loro considerevole ed effettivo raggio d'esplosione può essere "oggettivamente e interamente" testato. Il modello 24 e il modello PH 39 (tipo stick) o "schiacciapatate" rappresentarono la prima scelta assoluta per il soldato tedesco, a discapito del pur buon modello a "uovo" ma assolutamente inferiore in "capacità distruttiva" e maneggevolezza, tanto da assumere la caratteristica standard nell'armamentario base tedesco.Da ricordare il modello "smoke stick granade" che si differenziò dagli altri per la diversa forma della "testa". Il modello a mano 24 può essere descritto come caratterizzato da un involucro di metallo, o corpo, avvitato in una maniglia di legno con un "cappuccio" anch'esso in metallo. Inoltre sul corpo della granata vengono riportate delle descrizioni riguardanti dei numeri in serie. Ora cerchiamo di descriverla nella sua interezza; la granata ha un involucro in lega leggera di ferro o acciaio, chiamato testa, contenente l'esplosivo, avvitata ad una maniglia "incavata" di legno. All'interno di tale cavità una cordicella lunga e doppia è attaccata all'estremità inferiore ad una "palla-guida" (che fa parte del sistema di frizione-iniezione-detonazione della granata) e ad un'altra palla di porcellana opposta alla prima. La cavità inferiore è chiusa da un "cappuccio" in metallo che si avvita. Nel suddetto cappuccio c'è un dischetto di metallo ad azione a scatto che impedisce il movimento alla palla di porcellana. Lunghezza totale: 35,56 cm Peso: 469 gr. Circa Peso esplosivo: 18 gr. Tempo disponibile dopo la detonazione: 4-5 secondi Raggio effettivo d'azione: 13 - 16 metri

Ulteriori informazioni

Giorni di spedizione 1
Codice EAN 4044633194008

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Granata Tedesca Grande Guerra DT.STIEL HGR M43 (REPRO) Simulacro da Collezione Art.37456

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Assistenza
Prezzo
Qualità